DOMANDE E RISPOSTE



































































     

Ci fanno molte domande, ecco perché sul sito web abbiamo deciso di aprire questa colonna. Le domande più frequenti sono state raggruppate e su questa pagina abbiamo dato le nostre risposte. Inoltre, garantiamo una risposta individuale a ogni domanda.

  

Per fare la vostra domanda scriveteci all’indirizzo:  info@termowoodex.com

  

Qual’è la differenza essenziale tra la vostra tecnologia di essiccazione a vuoto dalla tecnologia di essiccazione in altre camere per l’essiccazione?

La nostra azienda ha ottenuto il certificato di qualità europeo per la produzione della camera per l’essiccazione a vuoto e il certificato di qualità per l’essiccazione del legname di tutte le specie, comprese quelle esotiche.


La nostra tecnologia di essiccazione a vuoto si distingue con il seguente:

  1. Il vapore è presente dall'inizio alla fine dell’essiccazione.
  2. L'uscita del vapore dalla camera corrisponde al gradiente di movimento dell’umidità del legno ma il vuoto è costante.
  3. La temperatura di essiccazione non supera 65° C.
  4. Ha luogo un riscaldamento totale del legname - è una pausa, una differenza del microciclo X° C, ciò permette di migliorare il gradiente dell’umidità grazie ai cambiamenti di temperatura, migliorare la tendenza dell’umidità interna agli strati superiori più secchi. Allo stesso tempo ha luogo la loro umettazione.
  5. La convezione è naturale in tutta la catasta, con la velocità fino a 1 m / sec, senza zone morte.
  6. Alla fine dell’essiccazione il legname perde 5-6 litri di acqua al giorno che corrisponde al 5-6% di umidità residua.
  7. Gli apparecchi permettono di controllare il processo di essiccazione ma è l’operatore che prende la decisione di terminare l’essiccazione.

 

Come passa l'essiccazione se sono caricati diversi tipi di legname di diverso spessore e umidità?

Il legname si essecca in modo uniforme senza difetti. Ciò è dovuto al fatto che un legno secco non sarà in grado di perdere l’umidità, perché la pressione di saturazione non lo permette. Anche il vapore sempre presente ha un ruolo importante perché inumidisce la superficie del legno.

 

Come vengono eliminate le tensioni interne, c’è un generatore di vapore e ugelli di umettazione?

Abbiamo rinunciato al sistema di umettazione perché nella nostra camera a vuoto nel processo di essiccazione il legname si trova in una "giacca a vapore" naturale che elimina la tensione interna. Il programma di essiccazione è delicato.

 

Quanto tempo al giorno è necessario per controllare il processo di essiccazione?

Di solito l’operatore di essiccazione deve versare l'acqua dal serbatoio di ricezione e monitorare gli apparecchi 1-2 volte al giorno.

 

A volte ci sono interruzioni della corrente, come ciò potrebbe influire sulla qualità di essiccazione del legname?

Questo non influisce sulla qualità di essiccazione del legname, con l’accensione dell’energia elettrica gli apparecchi automatici continueranno a funzionare nel regime programmato. Nel periodo invernale, in questi casi, bisogna riempire il sistema con liquido antigelo per evitare che i tubi del sistema si gelino.